top of page

Ma quello spazio tra i denti davanti è un problema?

Diastema, ovvero, lo spazio tra i denti adiacenti può essere presente tra i due incisivi centrali superiori.


Il dibattito sull'estetica del diastema è sempre acceso, o lo si ama o lo si odia. Ci sono persone che non lo chiuderebbero mai in quanto tratto distintivo del loro sorriso. Altre persone assolutamente non lo sopportano.


Può essere di entità più o meno lieve ed ha diverse cause.

Madonna, Kate Moss, Eddie Murphy, Laura Pausini, sono solo alcuni nomi di personaggi famosi che mostrano questa caratteristica con orgoglio, altri invece non ne vogliono sapere e sono disposti a tutto per chiuderlo.


Ma cosa si può fare per risolvere questo "problema"?


Le soluzioni sono diverse e cambiano a seconda dell'entità del diastema e della situazione clinica del paziente. Si passa dall'ortodonzia con mascherine trasparenti, all'utilizzo di faccette o addirittura corone laddove sia necessario riempire gli spazi e ricostruire i volumi, fino ad arrivare ad eventuali interventi combinati ortoprotesici.


Quando si evidenzia che la causa del diastema è l'ipertrofia del frenulo labiale superiore, è necessario inciderlo per evitare che la situazione possa recidivare alla fine del trattamento.


Nei pazienti in età di permuta (cambio denti decidui/definitivi) il diastema può essere temporaneo e legato al fatto che stanno arrivando denti nuovi e più grandi che devono sistemarsi correttamente nella bocca del giovane paziente.


È sempre bene, comunque, monitorare attentamente la situazione per accertarsi che non ci sia un'ipertrofia del frenulo tale da poter causare problemi alla struttura parodontale dei denti. Se così fosse potrebbe essere necessario intervenire con la sopracitata incisione del frenulo anche prima della fine della permuta.


Come sempre, per capire cosa può essere opportuno fare, è bene rivolgersi al proprio dentista di fiducia che con una visita ed una valutazione estetica accurata, sappia sicuramente consigliare la soluzione più adatta a correggere il problema.



Comentarios


bottom of page